Duo Baldo 28 aprile

In occasione dello spettacolo del DUO BALDO “CON divertimento CERTO” in programma venerdì 28 aprile 2017 alle ore 21,00 al Teatro Comunale di Belluno, interviene in apertura l’Ensemble de Guitares della Scuola di Musica “Miari”, formazione composta da otto chitarre. Insegnante preparatore prof.ssa Barbara Dalla Valle.

Gli studenti di chitarra Erica Da Val, Olga Silvestri, Raffaele Bez, Bianca Scagnet, Alice Carrera, Alessandro Lamberti, Maria Vittoria Benzon e Vittoria Iaccarino eseguono un brano di Laurent Méneret intitolato “Maria Dolores”, nei 3 tempi: 1. Calle de las tiendas 2. Maria Dolores 3. Alméria.

La Miari per l’Infanzia

Gli studenti della Scuola di Musica “Miari” sono intervenuti in concerto per i bambini della Scuola dell’Infanzia di Piaia (Ponte nelle Alpi – Belluno) il 17 marzo e il 10 aprile 2017.

Un bel momento di incontro per presentare e fare ascoltare gli strumenti musicali ai più piccoli!


Esami di certificazione

Si avvisano gli allievi interessati che sono aperti i termini di presentazione delle domande per gli esami di certificazione dei corsi preaccademici relativi alla sessione estiva 2016/2017 presso il Conservatorio di Musica di Vicenza. Scadenza 27 aprile 2017.

Gli allievi dovranno provvedere in modo autonomo alla compilazione della domanda esclusivamente online.

La quota di iscrizione per gli studenti iscritti alla Scuola di Musica “Antonio Miari” è di euro 50,00 per qualsiasi tipo di esame.

Ulteriori informazioni sul sito www.consvi.it oppure presso la segreteria della Scuola “Miari”.


1° Incontriamoci tra le note

Il primo concerto della rassegna Incontriamoci tra le note si tiene sabato 22 aprile 2017 ore 17.30 presso i locali della Scuola di Musica “Antonio Miari”.

Vi partecipano gli studenti:

Gaia Livon, pianoforte della Scuola di musica “Assonanze”, San Giovanni al Natisone (UD)

Veronica Chiello, pianoforte della Scuola di musica “C. Monteverdi”, Musile di Piave (VE)

Elia Cecino, pianoforte dell’Associazione culturale “irisMusica”, Casale sul Sile (TV)

Incontriamoci tra le note è una rassegna concertistica per giovani musicisti, promossa dalle associazione culturali irisMusica di Marcon e Amici della Musica di Quarto d’Altino, patrocinate dai propri Comuni d’appartenenza, che è nata per favorire la conoscenza tra scuole diverse di musica e valorizzare gli studenti che si applicano con particolare entusiasmo allo studio della musica.

Introducono il concerto gli studenti di pianoforte Vittoria Vantaggi, Annadora Zuanel e Simone De Bona della Scuola di Musica “Miari”.


Masterclass di Flauto

Masterclass di Flauto, domenica 30 aprile 2017, con il M° Luca Marconi.

REGOLAMENTO

1. La partecipazione è aperta a musicisti italiani e stranieri, senza limiti d’età. Viene accettato un numero limitato di allievi, quali effettivi, in base all’ordine di arrivo delle domande, valutando anche il curriculum vitae e il repertorio presentato. Gli allievi iscritti possono seguire come uditori tutte le lezioni del corso.

2. Il corso si tiene a Belluno presso Palazzo Auditorium (via Tomaso Catullo, 2). Ogni allievo ha diritto di usufruire di una lezione individuale di 60 minuti e di altre eventuali lezioni collettive che il M° Marconi terrà nel corso della giornata. Assistente del corso è la prof.ssa Giulia Lozza, docente di Flauto alla Scuola di Musica “Antonio Miari”.

3. Il programma di studio è libero ed è a scelta degli allievi.

4. La domanda, con relativa quota di partecipazione di 50,00 euro, va presentata sull’apposito modulo [Modulo iscrizione masterclass flauto] alla segreteria della Scuola entro il 24 aprile. È opportuno verificare preventivamente, presso la segreteria della Scuola, la disponibilità dei posti. Il corso è gratuito per gli allievi iscritti alla Scuola di Musica “Miari”. Per gli studenti della Scuola Secondaria di I Grado “S. Ricci”, in convenzione, la quota di partecipazione è di 15,00 euro.

5. Gli studenti della Scuola “Ricci” possono assistere gratuitamente al corso come uditori.

6. A tutti gli allievi effettivi sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

LUCA MARCONI

Si è diplomato come privatista sotto la guida del M° S. Gori all’età di 18 anni al Conservatorio di Reggio Emilia con il massimo dei voti. Ha partecipato a masterclass di importanti flautisti. Ha conseguito un attestato europeo di specializzazione orchestrale tenuto dalle prime parti di prestigiose orchestre italiane ed estere con valutazione 100/100. Ha studiato all’Accademia Internazionale di Imola con il Maestro M° Valentini e il M° Oliva e ha partecipato al master “I Fiati” dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia sotto la guida del M° Oliva. È stato primo flauto dell’Orchestra di fiati “Eisenach”, dell’Orchestra Sinfonica Giovanile del VCO, dell’Orchestra di fiati “Accademia”, dell’Orchestra di Fiati della Svizzera Italiana, dell’Orchestra Sinfonica di Roma e ha collaborato come primo flauto nell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Ha lavorato come primo e secondo flauto nell’Orchestra Giovanile Italiana. Ha ottenuto l’idoneità come secondo flauto presso l’Orchestra Sinfonica “Giuseppe Verdi” di Milano e come flautista aggiunto sul palco presso l’Orchestra del Teatro alla Scala. Ha lavorato con diversi direttori tra cui Muti, Luisotti, Michelangeli, Battistoni, Boreyko, Paszkowski, Giorgi. Attualmente è assistente del Maestro Maurizio Valentini.


Vacanze pasquali

Si informa che, in occasione delle vacanze pasquali, la Scuola è chiusa da giovedì 13 a martedì 18 aprile compresi.

Buona Pasqua a tutti!


Variazioni Scuola Aperta 2017

Si comunicano le seguenti variazioni al calendario degli appuntamenti di Scuola Aperta 2017:

  • Esercitazioni corali (prof.ssa Debora Piol) di venerdì 31 marzo – ore 16.15 voci bianche e ore 17.00 coro giovanile – è spostato a venerdì 21 aprile, stesso orario;
  • Pianoforte (prof. Federico Lovato) di sabato 8 aprile, ore 14.00, è posticipato a sabato 22 aprile.

Masterclass di Tromba

Domenica 26 marzo 2017 a Palazzo Auditorium si tiene la masterclass di Tromba con il M° Alberto Brini.  Iscrizioni fino al 20 marzo presso la segreteria della Scuola “Miari”.

Regolamento

1. La partecipazione è aperta a musicisti italiani e stranieri, senza limiti d’età. Viene accettato un numero limitato di allievi, quali effettivi, in base all’ordine di arrivo delle domande, valutando anche il curriculum vitae e il repertorio presentato.

2. Il corso si tiene a Belluno presso Palazzo Auditorium (via Tomaso Catullo, 2). Ogni allievo ha diritto di usufruire di una lezione individuale di 60 minuti e di altre eventuali lezioni collettive che il M° Brini terrà nel corso della giornata. Assistente del corso è il prof. Alberto Perenzin, docente di Tromba alla Scuola di Musica “Antonio Miari”.

3. Gli allievi possono seguire come uditori tutte le lezioni del corso.

4. Il programma di studio è libero ed è a scelta degli allievi.

5. La domanda, con relativa quota di partecipazione di 50,00 euro, va presentata sul modulo allegato alla segreteria della Scuola entro il 20 marzo. È opportuno verificare preventivamente, presso la segreteria della Scuola, la disponibilità dei posti. Il corso è gratuito per gli allievi iscritti alla Scuola di Musica “Miari”. [Modulo iscrizione masterclass tromba]

6. A tutti gli allievi sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Alberto Brini, diplomato in Tromba presso il Conservatorio di Bologna, ha continuato gli studi presso la Scuola di Alto Perfezionamento di Saluzzo. Ha inoltre cominciato a collaborare con alcune delle principali orchestre italiane. Nel 1995 ha vinto il concorso per 1° tromba presso l’Orchestra Haydn di Bolzano, ruolo che ha ricoperto fino al 2008. Dal 2008 è 2° tromba del Teatro Comunale di Bologna. Come 1° tromba ha inoltre collaborato con l’Orchestra Regionale Toscana, La Fenice di Venezia, Arena di Verona, Teatro Comunale di Firenze, Teatro Comunale di Bologna, Solisti veneti, etc. Ha insegnato Tromba presso i Conservatori di Castelfranco Veneto, Adria, Rovigo e Brescia. Attualmente è docente di Tromba presso il Conservatorio di Vicenza. Ha inoltre svolto intensa attività in gruppi da camera e da solista.


Scuola Aperta 2017

La Scuola Miari si apre alle città con gli appuntamenti di marzo e aprile di Scuola Aperta: molteplici micro-appuntamenti e incontri con i docenti e le classi di musica strumentale e vocale che offrono la possibilità di ascoltare nelle sale studio di Palazzo Auditorium gli studenti, incontrare i docenti e ammirare i lavori di ristrutturazione dell’edificio. Vi aspettiamo!

SCUOLA APERTA 2017 

BELLUNO – Palazzo Auditorium

 

BATTERIA E PERCUSSIONI JAZZ docente prof. Marco Saviane   

martedì 7 marzo ore 16.30: aula 2 (1° piano)

CLARINETTO – docente prof. Alessandro Muscatello

giovedì 9 marzo ore 18.00: aula 1 (piano terra)

SASSOFONO docente prof. Luis Lanzarini

martedì 14 marzo ore 15.30: atrio (1° piano)

PIANOFORTE – docente prof.ssa Lorena Iop

sabato 18 marzo ore 15.00: aula 3 (1° piano)

CHITARRA ELETTRICA E JAZZ docente prof. Enrico Crosato

giovedì 23 marzo ore 16.30: aula 7 (2° piano)

PIANOFORTE – docente prof.ssa Nicoletta De Cian

giovedì 23 marzo ore 18.30: aula 1 (piano terra)

FISARMONICA – docente prof. Luca Piovesan

venerdì 24 marzo ore 17.30: aula 7 (2° piano)

FLAUTO – docente prof.ssa Giulia Lozza

sabato 25 marzo ore 16.30: atrio (1° piano)

CHITARRA  docente prof.ssa Barbara Dalla Valle

domenica 26 marzo ore 18.00: aula 1 (piano terra)

VIOLONCELLO – docente prof.ssa Giulia Sfoggia

mercoledì 29 marzo ore 18.00: aula 1 (piano terra)

PRIMA MUSICA (3 – 6 anni) – docente prof.ssa Emanuela Saronide

venerdì 31 marzo ore 16.15: aula 6 (2° piano)

ESERCITAZIONI CORALI (voci bianche 6-12 anni) – docente prof.ssa Debora Piol

venerdì 31 marzo ore 16.15aula 1 (piano terra)

ESERCITAZIONI CORALI (coro giovanile dai 13 anni) – docente prof.ssa Debora Piol

venerdì 31 marzo ore 17.00aula 1 (piano terra)

ORGANO – docente prof. Felix Marangoni

venerdì 31 marzo ore 17.00: aula 4 (1° piano)

PIANOFORTE JAZZ – docente prof. Francesco Pollon

lunedì 3 aprile ore 16.00: aula 9 (2° piano)

BASSO E MUSICA JAZZ – docente prof. Simone Serafini

lunedì 3 aprile ore 19.00: aula 1 (piano terra)

VIOLINO – docente prof. Giorgio Cibien

martedì 4 aprile ore 19.00: aula 1 (piano terra)

MUSICA FOLK – docente prof. Andrea Da Cortà

mercoledì 5 aprile ore 17.00: aula 6 (2° piano)

CANTO  – docente prof.ssa Cristina Mantese

giovedì 6 aprile ore 15.00: aula 9 (2° piano)

VIOLINO e VIOLA – docente prof. Alessandro Dalla Libera

giovedì 6 aprile ore 16.00: aula 1 (piano terra)

TROMBA – docente prof. Alberto Perenzin

venerdì 7 aprile ore 17.00: aula 10 (2° piano)

PIANOFORTE – docente prof. Federico Lovato

sabato 8 aprile ore 14.00: aula 1 (piano terra)

PIANOFORTE – docenti proff. Matteo Andri e Massimo Lambertini

lunedì 10 aprile ore 18.00: aula 1 (piano terra)

VIOLINO SUZUKI – docente prof. Claudio Visentin

martedì 11 aprile ore 18.30: atrio (1° piano)

ARPA – docente prof.ssa Daria Bolcati

mercoledì 12 aprile ore 16.30: aula 8 (2° piano)

 

 

 

 


Concerti al Fulcis

Sarà il salone nobiliare di Palazzo Fulcis, sede appena inaugurata del nuovo Museo Civico di Belluno, ad ospitare – martedì 21 e venerdì 24 febbraio 2017 – i due concerti gratuiti offerti dalla Scuola “Miari” in collaborazione col Conservatorio “Pedrollo” di Vicenza.

Lo storico istituto musicale del territorio partecipa così ai festeggiamenti per la conclusione della preziosa opera di restauro che ha restituito alla città (e non solo) un simbolo del Settecento veneto e regala uno spazio espositivo di prestigio con aree apposite, aperte al pubblico, dove le arti possono incontrarsi.

Ma non è finita qui. Gli eventi concertistici infatti intendono celebrare più di una inaugurazione perché, oltre al Fulcis, dopo cinque anni di importanti lavori, da gennaio 2017 la Scuola di Musica “Antonio Miari”, intitolata al musicista e compositore bellunese, è tornata nella sua sede originaria sita presso Palazzo Auditorium (già Palazzo dei Vescovi-Conti), proprio a pochi metri di distanza dal museo.

Il primo dei due concerti al Fulcis, quello di martedì 21 febbraio alle ore 17, è a cura di studenti ed ex studenti, questi ultimi ora in conservatorio o inseriti nella carriera professionale. Si esibiranno: Federico Forti e Lorenzo Padrin al pianoforte, Matteo Virtuoso e Giovanni Vedana al clarinetto, e i cantanti Klaus Cordella (baritono) e Daniele Facchin (basso). In esecuzione musiche di: Beethoven, Chopin, Skrjabin, Brahms, Mozart, Cimarosa, Bellini. L’accompagnamento al pianoforte, nei pezzi con clarinetto e nelle arie d’opera, è del Maestro Matteo Andri.

Il concerto a cura dei docenti di venerdì 24 febbraio alle ore 18.30, mette insieme un repertorio che spazia dalla classica al jazz, passando per il folk. Si esibiranno: Giulia Lozza (flauto), Luis Lanzarini (sassofono) Alberto Perenzin (tromba), Luca Piovesan (fisarmonica), Matteo Andri (pianoforte) e Francesco Pollon (pianoforte jazz). In programma musiche di: Haydn, Hersch, Brown, Robin, Rainger, Pollon, Gaubert, Albéniz, Zorn, Piovesan.