Federico Forti alla Scala

Federico Forti, appassionato fin da piccolo di opera e canto, ex allievo della Scuola “Miari” nella classe di pianoforte della prof.ssa Lorena Iop, aveva frequentato nell’Istituto bellunese anche le lezioni di accompagnamento pianistico sotto la guida di Federico Brunello, all’interno del corso di canto tenuto dalla docente Elena Filini. 

Conseguito il Triennio di pianoforte nel marzo 2019  con 110/110 sotto la guida delle insegnanti Letizia Michielon e Rita Verardi al Conservatorio di Trieste, ha frequentato il Biennio di maestro collaboratore sempre a Trieste con gli insegnanti Silvano Zabeo, Fabrizio Del Bianco e Patrizia Tirindelli, diplomandosi a marzo 2021 con 110 e lode e frequentando, nello stesso periodo, anche un Erasmus di 6 mesi alla Musikhochschule di Hannover. A ottobre 2020 è stato ammesso al Corso biennale per maestri collaboratori dell’Accademia del Teatro alla Scala.

Anche i suoi fratelli, Riccardo e Davide, sempre ex studenti della Scuola, stanno raccogliendo frutti importanti: il primo frequenta il Triennio di violino, e nel frattempo si è laureato in ingegneria elettronica, il secondo, dopo aver concluso il Triennio e il Biennio di violoncello, ha continuato a studiare alla Royal Irish Academy of Music e adesso ha avviato una carriera concertistica, specialmente come parte del Sonas Duo con Francesca de Nardi, oltre a insegnare violoncello in diverse realtà musicali in Irlanda.

Sono notizie che ci emozionano e che speriamo possano incoraggiare altri studenti a intraprendere percorsi di successo, ma soprattutto a vivere la musica con la stessa passione dei fratelli Forti e che si insegna all’interno della “Miari”.


Una chitarra con lode

Una nuova storia di successo di chi ha avviato gli studi di musica alla Scuola “Miari”: Erica Da Val, un tempo allieva della classe di Chitarra della prof.ssa Barbara Dalla Valle presso l’Istituto musicale bellunese gestito dal Conservatorio “Steffani” di Castelfranco Veneto, ha deciso di proseguire la sua formazione all’interno del Consorzio dei Conservatori del Veneto, e precisamente al Conservatorio di Musica “Benedetto Marcello” di Venezia, dove ha concluso il triennio di Chitarra laureandosi con 110 e lode sotto la guida del M° Dario Bisso Sabàdin.

A Erica le nostre più vive congratulazioni e l’augurio di tanti altri successi, nella musica e nella vita!


Un bel successo per Pietro

Vivissime congratulazioni a Pietro Guglielmi che si è laureato in Pianoforte, con il massimo dei voti, nella classe del prof. Massimiliano Ferrati al Conservatorio “Agostino Steffani” di Castelfranco Veneto.

Pietro, a cui vanno i più fervidi auguri di un ottimo proseguimento, continua ora il suo percorso accademico di II livello (Biennio), sempre al Conservatorio di Castelfranco sotto la guida del prof. Ferrati.

Prima di essere ammesso al Conservatorio, Pietro aveva studiato pianoforte alla “Miari” con i docenti Cristina Costan Zovi, Nicoletta De Cian e Massimo Lambertini. Davvero una bella soddisfazione per tutta la nostra Scuola!


Membra Jesu Nostri

Il capolavoro Membra Jesu Nostri di Dietrich Buxtehude sarà eseguito in concerto dal Conservatorio di Musica “A. Steffani” di  Castelfranco Veneto sabato 29 giugno 2019 ore 20.30 nella Chiesa di San Pietro a Belluno, con un organico di 40 coristi e un ensemble di 8 musicisti.

Il concerto si colloca al termine di una giornata dedicata alla visita di chiese e palazzi di Belluno per scoprire i meravigliosi tesori nascosti. La giornata è stata organizzata per celebrare la festa di San Pietro e le offerte raccolte saranno devolute al restauro della Via Crucis della chiesa di San Pietro realizzata nell’Ottocento da Antonio Federici, maestro di Ippolito Caffi. L’iniziativa è a cura dell’Associazione Campedel.

INFO

Facebook: Associazione Campedel – Email: asscampedel@yahoo.it


Concerto di beneficenza

Un’immagine tratta da un’occasione davvero speciale tenutasi quest’oggi, mercoledì 13 marzo 2019, al Comune di Feltre: la consegna del ricavato del concerto di beneficenza del 19 dicembre 2018 al Teatro Comunale di Belluno a favore della ricostruzione del Castello di Alboino, fortemente danneggiato dal maltempo a fine ottobre dello scorso anno.

Un’iniziativa promossa dal Conservatorio “Agostino Steffani” di Castelfranco Veneto (Treviso), di fatto, con la gestione della Scuola Comunale di Musica “Antonio Miari” di Belluno, il Conservatorio di due province, che ha unito anche due territori all’interno della stessa provincia.

A tale proposito ha commentato il Sindaco di Feltre, Paolo Perenzin: “simbolicamente il contributo più importante tra tutti quelli ricevuti”. L’iniziativa, possibile grazie al Comune di Belluno, capofila della cordata, alla Camera di Commercio di Treviso – Belluno e alla Fondazione Teatri delle Dolomiti, oltre agli enti già citati, ha visto una grande partecipazione del pubblico bellunese: un segnale forte che di per sé rappresenta il più importante traguardo.

Un grazie di cuore a tutti quanti…


Pietro Guglielmi e Liudmila Osipova in Conservatorio

Brillanti risultati per gli studenti della Scuola “Miari” Pietro Guglielmi (classe di pianoforte della prof.ssa Nicoletta De Cian) e Liudmila Osipova (classe di pianoforte del prof. Federico Lovato) che, dopo aver superato l’esame di ammissione, entrano al Triennio Accademico di Pianoforte nei Conservatori di Musica di Castelfranco Veneto e di Udine.

Le nostre più vive congratulazioni e i migliori auguri di un ottimo proseguimento!

Complimenti vivissimi anche a tutti gli studenti della Scuola, e ai loro docenti, che nelle sessioni estive e autunnale dell’anno scolastico 2015/2016 hanno conseguito ben 29 esami di certificazione delle competenze con risultati davvero soddisfacenti (12 esami di Teoria, ritmica e percezione musicale I ciclo, 4 esami di Teoria, ritmica e percezione musicale II ciclo, 2 esami di Teoria dell’armonia e analisi, 5 esami di Strumento principale I ciclo, 3 esami di Strumento principale II ciclo, 2 esami di Strumento principale III ciclo, 1 esame di 2° Strumento). Tutti bravissimi!

 

 


Marco Cassol in Conservatorio

Nuove soddisfazioni per gli allievi di pianoforte.

Marco Cassol (scuola di pianoforte della prof.ssa Nicoletta De Cian), già vincitore del 1^ premio al “Concorso migliori allievi delle scuole pubbliche e private convenzionate con il Conservatorio di Musica ‘Arrigo Pedrollo’ di Vicenza” (categoria 16-19 anni), ha superato l’esame di selezione per l’ammissione al corso accademico di pianoforte nello stesso Conservatorio, risultando primo in graduatoria.

A Marco, che completa nel migliore dei modi il percorso di studi preaccademici alla “Miari”, i nostri complimenti e i nostri più fervidi auguri per il futuro.


Dalla Miari al Conservatorio

Continuano le soddisfazioni per gli studenti della Scuola di Musica “Miari” che hanno superato brillantemente gli esami di ammissione al Triennio accademico degli studi in Conservatorio.

Si segnalano Andrea Virtuoso (scuola di Pianoforte, prof. Federico Lovato), Federico Forti (scuola di Pianoforte, prof. Matteo Andri) e Riccardo Forti (scuola di Violino, prof. Giorgio Cibien), che proseguono gli studi presso il Conservatorio di Musica “G. Tartini” di Trieste.

Inoltre, Andrea Albano (scuola di Chitarra elettrica, prof. Davide Darugna), risultato idoneo per la frequenza del corso preaccademico al Conservatorio di Musica "Agostino Steffani" di Castelfranco Veneto (Treviso).

A tutti i nostri studenti le più vive congratulazioni, con gli auguri di un’ottima continuazione degli studi, ricca di soddisfazioni!


Brillanti risultati per Lorenzo Padrin

Grande soddisfazione per i brillanti risultati conseguiti in questi giorni da Lorenzo Padrin, che corona il suo percorso alla Scuola “Miari” ottenendo il massimo dei voti nell’esame conclusivo dei tre cicli di studio preaccademici presso il Conservatorio di Musica di Vicenza “Arrigo Pedrollo”. E, nello stesso tempo, viene ammesso, risultando primo in graduatoria, al Triennio accademico di Pianoforte presso il Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia.

Lorenzo Padrin, 15 anni, iscritto al terzo anno del Liceo Scientifico di Belluno, ha iniziato lo studio del pianoforte all’età di 9 anni presso la Scuola “Miari” sotto la guida della prof.ssa Nicoletta De Cian e in soli 6 anni ha sostenuto brillantemente tutti gli esami previsti dal ciclo preaccademico degli studi, segnalandosi anche in numerosi concorsi musicali.

A Lorenzo le nostre vive congratulazioni, un saluto caloroso e un grosso in bocca al lupo per il nuovo impegno in terra veneziana!