Storia

La Scuola Comunale di Musica “Antonio Miari” di Belluno, di antica tradizione, è un istituto di formazione musicale che dall’anno scolastico 2007/2008 è gestita dal Conservatorio di Musica di Vicenza “Arrigo Pedrollo”, grazie ad una convenzione stipulata tra il Comune di Belluno (unica provincia veneta senza conservatorio) e il Conservatorio di Vicenza.

L’accordo vede assegnato al “Pedrollo” la gestione amministrativa e la responsabilità didattica della “Miari”, mentre il Comune contribuisce alle spese e a quanto necessita per il corretto funzionamento della sede della Scuola. L’avvio di questo progetto pluriannuale di sviluppo ha investito l’organizzazione didattica interna della Scuola, il ruolo culturale che essa ha e può avere sul territorio, il rapporto con altri enti pubblici e privati locali e non, il progetto di sistemazione della sede.