La Miari per la Gabelli

Mercoledì 29 maggio 2019 alle ore 17.30, la Scuola di Musica “Miari” partecipa al concerto organizzato dall’Associazione Cittadini per il recupero della Gabelli, nella ricorrenza decennale della chiusura della scuola Gabelli, che si terrà nel nel giardino della sede storica della scuola intitolato a Pierina Boranga.

Interverrà l’Ensemble di clarinetti Scuola di Musica “Antonio Miari” e Liceo musicale “Giustina Renier”, direttore Alessandro Muscatello, oltre al Coro Musica 2020 della Scuola Gabelli, direttore Anna Reolon,  e la Prima Banda della Filarmonica di Belluno 1867, direttore Sandro De Marchi.

Il programma del concerto vedrà l’esecuzione dei seguenti brani:

Ensemble di clarinetti: Demetrio Gasperi, Stefano De Marco, Sofia Borzì, Lorenzo Nigro, Rebecca Larese, Alberto Rosso, Luis Olmos, Cloè Brandalise, Cima Fabiana, Mattia De Biasi

Wolfgang Amadeus Mozart, Minuetto – Kurt Weill, Suite da L’opera da tre soldi – Joseph Schrammel, Vienna è Vienna – Carl Maria von Weber, Coro da Il franco cacciatore – Pëtr Il’ič Čajkovskij, Canzone napoletana – Vincenzo Bellini, Sinfonia da Norma

Coro Musica 2020 della Scuola Gabelli
Lodovico Saccol, Le piccolo cose belle – Lodovico Saccol, Permesso, grazie, scusa – Stefano Rigamonti, Una parola magica – Lodovico Saccol, Insieme si può

Prima Banda della Filarmonica di Belluno 1867
Gerry Nowak, Advance – Guard Carpentier, Eurovision variations – Alan Menken, Beauty and the beast – Paul Jennings, A Preistoric Suite

In caso di maltempo il concerto si sposterà presso l’attuale sede della Scuola Gabelli al Parco “Città di Bologna”.


La Miari per l’Ospedale

Un nuovo progetto della Scuola di Musica “Antonio Miari” a favore dell’Ospedale  San Martino di Belluno: mercoledì 29 maggio 2019 ore 18.00 nella sala riunioni dell’Ospedale si esibiranno la Piccola Orchestra Miari e l’Ensemble dell’Orchestra Giovanile Bellunese sotto la direzione di Matteo Andri.

UN MILIONE DI  MUSICHE Viaggio sulle tracce di Marco Polo percorrerà i suoni e le epoche storiche con musiche di B. Galuppi, L. van Beethoven,  A. Ketèlbey, P.I. Čajkovskij, A.P. Borodin.

Ingresso libero.

Piccola Orchestra Miari

Flauti: Amelda Saliu, Elisabetta Collarin Fisarmonica: Libero Sommavilla Percussioni: Damiano Ianese, Damiano Bacchetti Pianoforte: Manrico Bacchetti, Simone De Bona Violini: Alice Carrera, Emanuele Buzzatti, Valentina De March, Alessia Ceolin, Aurora Buzzatti, Nancy Nan, Elena Parise, Gabriele Buzzatti Violoncello: Marco Soccol

La Piccola Orchestra Miari riunisce gli studenti che studiano all’interno della Scuola di Musica “Miari” con l’obiettivo di offrire la possibilità di suonare insieme agli altri in un’esperienza unica e assolutamente indispensabile per un percorso completo di formazione strumentale e personale e ha al proprio attivo diversi progetti annuali di studio.

Ensemble dell’Orchestra Giovanile Bellunese

Oboe: Rosa Prandina, Claudia Errandi (sassofono) Clarinetti: Francesco De Bastiani, Elena Rigato, Andrea Calvi Violini: Maria Sasso, Licia Fuso, Teresa Gubert Viola: Sabina Canova Violoncelli: Lorenzo Tonon, Giuseppe Verardo, Giada Tonin

Nata nell’ottobre 2014 da un’idea di Matteo Andri, che ne è anche il direttore musicale e artistico, l’Orchestra Giovanile Bellunese accoglie più di quaranta studenti provenienti da diversi Istituti musicali pubblici e privati della provincia di Belluno, avvalendosi anche della collaborazione di musicisti professionisti. L’orchestra è gestita dalla Scuola di Musica “Arca Sonora” di Santa Giustina il cui direttore è il m° Enrico Dalla Cort.

Matteo Andri si è diplomato in pianoforte con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale sotto la guida della prof. Maria Grazia Cabai e si è laureato in composizione con 110/110 nella classe dei proff. Renato Miani e Mario Pagotto al Conservatorio di Udine. Si è perfezionato con Paul Badura-Skoda, Daniel Rivera, Bruno Canino, Boris Petrushansky, Riccardo Risaliti e per la musica da camera con il Trio di Trieste, il Trio di Parma, con l’Ensemble Modern e l’Ensemble Intercontemporain. Ha vinto diversi concorsi, tra cui il Premio “Stefano Marizza” a Trieste e il III premio al concorso “Zanfi-Liszt” di Parma. Ha seguito corsi di direzione con i maestri Ivan Villanova, José Rafaél Pascual Vilaplana e Sandro Gorli. Si è esibito da solista con l’Orchestra Sinfonica del F.V.G., l’Orchestra Mitteleuropa e l’Orchestra del Teatro Regio di Parma. Suona in duo con la violinista Laura Bortolotto con cui si è esibito in Italia, Germania, Polonia, Cile, Svezia, Grecia, Stati Uniti, Turchia, Argentina, Giappone. Sue musiche sono state eseguite alla rassegne di “Udine Contemporanea”, nei Conservatori di Udine e Bolzano e nella rassegna internazionale “Echos”.


Saggi di fine anno

Appuntamenti importanti attendono gli studenti della Scuola di Musica “Antonio Miari”: sabato 25 maggio – ore 18.00 e ore 20.30 – si svolgeranno i saggi di fine anno scolastico 2018/19 (Belluno – Palazzo Bembo, via Loreto).

Un momento fondamentale e di grande soddisfazione, per dare prova di quanto appreso durante il percorso di studi che conclude il percorso didattico annuale, in vista anche degli esami in Conservatorio e dei molti appuntamenti musicali che vedranno protagonisti i nostri studenti.

Tutte le famiglie della Scuola sono invitate a partecipare.

I saggi sono aperti alla Città (ingresso libero).


2° Incontriamoci tra le note

Mercoledì 8 maggio 2019 alle ore 17,30 si  terrà il secondo e ultimo concerto della rassegna concertistica di giovani musicisti “Incontriamoci tra le note”, ospitato dalla Scuola di Musica “Miari” nei locali dell’Istituto (Belluno – Palazzo Bembo).

Si esibiranno gli studenti:

  • Martino Coceani, pianoforte – Scuola Secondaria di Primo Grado “S. Ricci”, Belluno
  • Giovanna Longobardi, chitarra – Associazione culturale “irisMusica”, Marcon (VE)
  • Caterina Sordini, flauto – Scuola Secondaria di Primo Grado “S. Ricci”, Belluno
  • Alessia Maguolo, pianoforte – Scuola di musica “G. Sinopoli”, Martellago (VE)

Il concerto sarà introdotto dal Coro voci bianche della Scuola “Miari”, diretto dalla prof.ssa Debora Piol, che eseguirà brani di:

  • Luciano Borin, Despina
  • Ilario Defrancesco, Sogni antichi
  • Enrica Balasso, Il fantasma
  • Henry Mancini, Pink Panther

Siete tutti invitati a partecipare!


Saggi di classe

Con il saggio di classe di Chitarra elettrica (docente preparatore: prof. Enrico Crosato) hanno avuto il via i consueti appuntamenti musicali di fine anno che vedono gli studenti della Scuola di Musica “Miari” impegnati in questo importante momento formativo e didattico che sancisce quanto appreso in corso d’anno di fronte a un pubblico di familiari, amici e conoscenti.

I saggi, che si svolgeranno durante tutto il mese di maggio fino all’8 giugno 2019, secondo il calendario allegato, sono aperti a chiunque sia interessato a partecipare e conoscere il mondo musicale della nostra Scuola.

Vi aspettiamo!


Musica in libreria

Venerdì 26 aprile 2019 alle ore 18.00, presso la Libreria “Le due zitelle” in piazza Piloni, 9 a Belluno, si terrà la presentazione del libro L’avventura del ciabattino di Emanuela Salvadori, letture di Rita Scafi, con accompagnamento musicale di Libero Sommavilla, studente  della Classe di Fisarmonica della Scuola di Musica “Miari”, accompagnato dal docente preparatore, prof. Federico Zugno.

La partecipazione è aperta a tutti.


1° Incontriamoci tra le note

Il primo concerto della rassegna concertistica di giovani musicisti “Incontriamoci tra le note”, ospitato dalla Scuola di Musica “Miari”, si terrà giovedì 11 aprile 2019 alle ore 17.30 nei locali dell’Istituto (Belluno – Palazzo Bembo).

Si esibiranno al pianoforte:

  • Matilde Castellaro, Associazione culturale “irisMusica”, Quarto d’Altino (VE)
  • Evelyn Borcea, Scuola di musica “Assonanze”, San Giovanni al Natisone (UD)
  • Debora Da Gioz, Scuola Secondaria di Primo Grado “S. Ricci”, Belluno

Il concerto sarà introdotto dalla Piccola Orchestra Miari che eseguirà due arie tratte dal più ampio progetto che la POM ha affrontato lo scorso anno sulla figura e sulla biblioteca musicale del compositore bellunese Antonio Miari. I due brani – Se mi piace il mio contino di Domenico Cimarosa e Si cangia in un momento di Giovanni Battista Pergolesi – metteranno in luce il lavoro della classe di Canto della prof.ssa Paola Crema con le due soliste Chiara Nardi e Gioia Collarin. La POM, preparata dal prof. Matteo Andri, sarà diretta per l’occasione dal prof. Luis Lanzarini.

 


Incroci tra scuole di musica

Parte la nuova rassegna “Incontriamoci tra le note”, promossa dalle associazioni culturali “irisMusica” di Marcon e “Amici della Musica” di Quarto d’Altino (Venezia), con il patrocinio dei relativi Comuni veneziani di appartenenza, nata per favorire la conoscenza e la relazione fra le  diverse scuole di musica e associazioni e valorizzare gli studenti che si applicano con particolare entusiasmo allo studio della disciplina.

Il regolamento prevede che i giovani musicisti di  ciascun istituto si esibiscano “fuori casa”, alimentando così lo scambio di esperienze tra studenti e trasmettendo il valore della reciproca conoscenza.

La Scuola di Musica “Miari”, che aderisce alla rassegna dal 2010, partecipa all’iniziativa con diversi allievi e formazioni nate in seno alla Scuola. Gli studenti della “Miari” coinvolti sono: Manrico Baccchetti (pianoforte); Simone De Bona (pianoforte); Elisabetta Mario (pianoforte); l’ottetto di chitarre composto da Erica Da Val, Olga Silvestri, Raffaele Bez, Aicha Zatti, Alice Carrera, Alessandro Lamberti, Maria Vittoria Benzon, Vittoria Iaccarino; Manuel Santomaso (organo).


Un milione di musiche

“Un milione di musiche: viaggio musicale sulle orme di Marco Polo” è il nuovo progetto della Piccola Orchestra Miari che ha preso il via da gennaio 2019.

La Piccola Orchestra Miari riunisce nel corso d’orchestra propedeutica gli studenti iscritti ai corsi di musica strumentale e vocale della Scuola di Musica “Miari”, mettendoli nelle condizioni, fin dai primi anni di studio, di suonare insieme agli altri, in una esperienza unica e assolutamente indispensabile per un percorso completo di formazione strumentale e personale.

Gli arrangiamenti dei brani, adeguati al livello di ciascun allievo, sono elaborati dal prof. Matteo Andri che della Piccola Orchestra Miari ne è l’anima e il direttore.

Appuntamento al  concerto di fine anno!


Natale in Musica

Il saggio natalizio della Scuola di Musica “Antonio Miari” si terrà sabato 22 dicembre 2018, all’interno della rassegna Natale in Musica promossa dal Comune di Belluno.

Ore 16.30-18.30 canti diffusi in centro storico

Ore 17.00-18.00 saggio delle classi di Sax, Clarinetto, Flauto, Pianoforte e Chitarra nell’aula a piano terra di Palazzo Auditorium

Ore 18.30 scambio di auguri in Piazza Duomo