15 luglio a Sospirolo

La Scuola di Musica “Miari” partecipa alle “Domeniche d’Arte” a Sospirolo (Belluno). Un evento che porta ad esplorare i tesori d’arte e di storia della Valbelluna.

Domenica 15 luglio 2018 alle ore 18.15, nella Villa Zasso a Moldoi, la giornata si concluderà con un evento di letture e musica dal titolo “El diaol, la filaressa ed altre storie del filare” a cura del gruppo Anonima Lettori srl con gli interventi musicali degli studenti Raffaele Bez e Alessandro Lamberti, chitarre (docente preparatore: prof.ssa Barbara Dalla Valle).

Per ulteriori INFO sulla giornata:

whatsapp e mess 3890933844
e-mail: raccontarte.group@ gmail.com

L’evento a cura del Gruppo RaccontArte è realizzato in collaborazione con La Pro loco Monti del Sole, il gruppo Anonima Lettori srl, l’Associazione ArteFibre Dolomiti, le 3 Civette sul Comò e Scuola Comunale di Musica “Antonio Miari” di Belluno. L’iniziativa gode del patrocinio del comune di Sospirolo e delle Parrocchie di Sospirolo, Mas e Peron.

Dalle ore 15 alle ore 18 saranno aperte: Chiesa della Concezione di Maria a San Zenon – Chiesa di San Bartolomeo a Maras – Chiesa di San Tiziano a Oregne – Chiesa di San Biagio a Moldoi -Dimostrazione cardatura, filatura e tessitura presso Villa Zasso a Moldoi.

Alle 14.30 sarà organizzata una passeggiata alla scoperta del territorio di Sospirolo e delle sue chiesette in collaborazione con l’architetto ed esperto di arte locale Attilia Troian. Il percorso toccherà le chiese di San Bartolomeo, San Tiziano, Concezione di Maria, San Biagio  arrivando fino a Villa Zasso per assistere alla dimostrazione sulle lavorazione dei filati locali alternando alle visite ai luoghi sacri la scoperta del paesaggio circostante.

L’orario di ritrovo è alle 14:30 presso i parcheggi in Piazza a Maras. Non è necessaria la prenotazione.